LABORATORI ESPERIENZIALI DI METODO CAVIARDAGE®

MAGGIO: MANI, STELLE, CICATRICI

Strappi e Riparazioni nella danza del nostro vivere.

Un piccolo percorso magico per colorare le cicatrici lasciate dalle nostre piccole grandi battaglie. Useremo balsami e resine immaginarie per onorare gli strappi che la vita ci ha procurato, insieme con l’energia creativa e il potere della parola poetica.

“Le ferite si cicatrizzano, ma le cicatrici crescono insieme a noi” Stanisław Jerzy Lec

COS’È UN LABORATORIO ESPERIENZIALE

Un laboratorio è un’esperienza di creatività attraverso il FARE: verrai accompagnato in un processo ben definito di creazione con le parole, dove sorgono vere e proprie POESIE VISIVE, piccole opere di meraviglia che prendono vita e sorprendono.

Tutta questa magia avviene semplicemente provando ad ascoltarsi ed ascoltare la Bellezza in cui siamo costantemente immersi.

“IL MONDO E’ PIENO DI POESIA CHE ASPETTA DI ESSERE SCOPERTA”

Non è richiesta alcun tipo di competenza nel “saper scrivere” o “disegnare”. Il laboratorio è un tempo e un’occasione da regalare a se stessi per nutrire il proprio mondo emozionale attraverso stimoli e immagini evocative.

Conduce Claudia Carletti, insegnante con esperienza ventennale, formatrice certificata METODO CAVIARDAGE®

Il laboratorio prevede un numero massimo di 13 partecipanti, le iscrizione saranno accettate in base all’ordine di prenotazione.

Ogni mese verranno proposti percorsi diversi e nuove suggestioni.

Quando: Venerdì 13 Maggio, dalle 18.00 alle 20.00

Quanto costa: 25 euro

Per iscrizioni: clicca QUESTO LINK

Per informazioni: Claudia Carletti      📞   340 9267818

 

Tre, due, uno: biodanziamo!

Finalmente da Work&Co riprendono i corsi di biodanza.

Dopo una lunga pausa forzata, ieri sera è ricominciato il corso di approfondimento di biodanza. Quanta emozione, quanta magia, piano piano abbiamo sentito il nostro corpo addormentato che si scioglieva e schiudeva lasciando andare timori e dubbi.

Che cos’è la Biodanza? E’ qualcosa di più di uno strumento, di una tecnica, di un metodo o di una teoria.

E’ tutto questo, ma è anche una visione del mondo, un atteggiamento verso la vita o, come amava definirla Rolando Toro, una Poetica dell’Incontro Umano, una via per riscoprire la Gioia e il Piacere di Vivere.

Poiché la biodanza è tanto indescrivibile a parole quanto bellissima da vivere, ecco qualche commento di biodanzanti per aprire spiragli sulla sua magia:

“Con la biodanza MI SENTO al di là di quello che penso. Mi sgorgano da dentro inaspettatamente emozioni, sensazioni, si “stappano” flash ed intuizioni. Ogni volta è una magia diversa”

“La biodanza è un percorso emozionale che si vive con la musica e permette di esprimere la parte migliore di sé per raggiungere il benessere personale”

“Ho conosciuto la biodanza, qualche anno fa, in un periodo molto difficile della mia vita, dove la malattia mi ha toccata e piegata. È stata la biodanza a trovarmi, ho provato e non ho più smesso. È un’esperienza particolare, diversa. Mi aiuta a vivere nel “qui e ora”. La cosa che più mi piace è che mette in moto la forza della vita. Danzo per e con la vita. Ho imparato a fluire senza farmi bloccare dalle difficoltà”

“La Biodanza è magia, è energia! Quella che ti ricarica le pile quando sei sgonfio. L’unico posto dove puoi piangere, ridere, urlare, stare in silenzio… senza giudizio. Ogni presenza è importante, perché io + te fa noi… e insieme siamo una cosa nuova, unica. E ora più che mai, sento che è fondamentale esserci”

“La biodanza è quella cosa strana, che ti fa entrare in una sala piena di gente che non conosci e, dopo un’ora, sai che la tua vita sarà diversa perché porti dentro il cuore lo sguardo di tutti e  abbracci unici che ti danno la forza di vivere”

“La Biodanza è l’attività che preferisco in assoluto, in questo ultimo periodo mi è mancata moltissimo”

Quando: Mercoledì dalle 19.30 alle 21.30

Quanto costa: 210 euro al trimestre

Per iscriversi compilare il MODULO

Per informazioniSimona Viti     📞   347 0555030       simona.natalie@gmail.com

 

Corso di Kintzugi: scopri l’antica arte giapponese

L’arte giapponese di riparare con l’oro le ceramiche rotte: una metafora di vita

Antica arte che decora le ferite della ceramica con l’oro. Oltre alla Tecnica potrete imparare a mettere in luce la bellezza e la forza che si nascondono nei momenti difficili che le persone e le relazioni attraversano.

Programma

Introduzione alla filosofia Wabi-Sabi e al significato del Kintzugi, presentazione dei materiali e delle tecniche, tipologie di ceramiche, rottura degli oggetti, assemblaggio e incollatura con resine, ricostruzione di parti mancanti, decorazione degli oggetti con resine e similoro.

La metafora del Kintzugi per la vita: prendere decisioni, superare le difficoltà e far tesoro della sapienza.
Un oggetto quando è rotto sembra che perda il suo valore, allo stesso modo fatiche, difficoltà, fallimenti, malattie o lutti disorientano le persone. L’oro con cui questa antica arte decora le ferite della ceramica è una splendida metafora: anche le persone possono apprendere la sapienza e l’arte di imparare a mettere in luce la bellezza e la forza che si nascondono nei momenti difficili.
Come l’oggetto acquisisce nuova vita, così la persona può ridare nuovo senso e nuovo entusiasmo a quello che sta vivendo.

Il laboratorio sarà tenuto da Alessandra Doneda counselor, mediatrice familiare e formatrice. In questo corso coniuga il suo lavoro formativo, le sue competenze professionali a questa antica arte. Facilitando lo scambio di esperienze tra i partecipanti li aiuterà ad avere un nuovo sguardo più aperto e produttivo sulla propria situazione

I partecipanti durante il laboratorio avranno a disposizione i seguenti materiali: colle, resine e polvere oro, attrezzi, guanti e grembiule per protezione, un oggetto che i partecipanti potranno portare a casa dopo averlo rotto e aggiustato ed inoltre potranno portare da casa anche un altro oggetto su cui esercitare l’arte del Kintzugi.

Il laboratorio prevede un numero limitato di partecipanti, le iscrizione saranno accettate in base all’ordine di prenotazione da effettuare entro il 18 Marzo.

Quando: 25 Marzo dalle 9.00 alle 13.00

Quanto costa: 80 euro da versare, dopo l’accettazione dell’iscrizione, tramite bonifico bancario intestato ad Alessandra Doneda IT52B0569620600000010218X10 – Causale: Nome – Cognome Corso Kintzugi 3/22

Per iscriversi compilare il MODULO

Per informazioni: Alessandra Doneda      📞   3494300767              alessandradone@gmail.com

 

Corso SEO e Google My Business

A far la SEO (local) comincia tu…

Fagli vedere che non è un gioco, fagli capire quello che vuoi…

Perché essere primi su Google Maps con la propria attività? Il collegamento tra visite ai siti web e visite in negozio è un requisito indispensabile per rimanere competitivi nel mondo della vendita al dettaglio: solo chi raggiunge i propri clienti su tutti i canali, indipendentemente da dove si trovino o da come decidano di acquistare, avrà successo!

Conduce: Alessandro Gobbo

Quando: Sabato 12 Marzo dalle 9.00 alle 13.00

Dove: presso Work&Co via Leonardo da Vinci 4, Segrate

Costo partecipazione: 50€

Per iscrizioni: clicca QUESTO LINK

A tutele di tutti i presenti per la partecipazione al corso è richiesto il Green Pass

Teniamoci in contatto e seguici sui social